Où achat cialis sans ordonnance et acheter viagra en France.

Microsoft word - mon2011ad00000004699.doc

REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE
DIREZIONE GENERALE PRESIDENZA
AREA DI COORDINAMENTO PROGETTI SPECIALI REGIONALI SETTORE POLITICHE REGIONALI PER L'ATTRAZIONE DEGLI INVESTIMENTI
Il Dirigente Responsabile/ Il Responsabile di P.O. delegato: Monica Concepcion Colom
Decreto N°
del 04 Ottobre 2011
Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (PBURT/BD) Allegati n°: 0 Oggetto: Approvazione dell'avviso pubblico finalizzato alla rilevazione di opportunità di insediamento in Toscana per attività industriali, produttive e direzionali. Atto non soggetto al controllo interno ai sensi della D.G.R. n. 1315/2003 e della D.G.R. n. 506/2006 Atto certificato il 05-10-2011 VISTA la legge regionale 8 gennaio 2009, n. 1 “Testo unico in materia di organizzazione e ordinamento del personale” e successive modifiche e integrazioni ed in particolare l’art. 2, comma 4 e l’art. 9; RICHIAMATO il decreto n. 4496 del 10 settembre 2010 del Direttore Generale della D.G. Organizzazione e Risorse con il quale viene conferito alla sottoscritta l’incarico dirigenziale per la direzione del settore “Politiche Regionali per l’attrazione degli investimenti” interno all’Area di Coordinamento “Progetti Speciali Regionali”; VISTA la legge regionale del 23 luglio 2009 n.40, ed in particolare l’art. 41 che prevede che il sito istituzionale regionale per le imprese contenga anche le informazioni relative alle opportunità di insediamento nel territorio regionale; VISTA la delibera di Giunta regionale n. 556 del 24 maggio 2010 “Iniziative per l’attrazione degli investimenti nel territorio toscano” che prevede, tra le varie attività, una prima ricognizione di aree industriali idonee alla localizzazione di nuovi insediamenti produttivi attraverso l’avvio di un’indagine rivolta a tutti i comuni toscani; VISTA la delibera di Giunta regionale n. 565 del l’11 luglio 2011 avente ad oggetto l’approvazione di un Protocollo di intesa tra Regione Toscana, Unione Province Italiane (U.P.I.) Toscana e Associazione Nazionale Comuni Italiani (A.N.C.I.) Toscana finalizzato a costituire un network per l’attrazione degli investimenti ed in particolare a mappare le principali opportunità di insedimento per le attività di impresa, anche di proprietà privata, presenti in Toscana, tramite la creazione ed elaborazione di una banca dati; VISTO inoltre che il suddetto Protocollo di Intesa è stato sottoscritto il 19 settembre 2011; CONSIDERATO che la delibera n. 565 sopra citata, dà mandato al settore “Politiche regionali per l’attrazione degli investimenti”, di predisporre e pubblicare un “Avviso pubblico finalizzato alla rilevazione di opportunità di insediamento in Toscana per attività industriali, produttive e direzionali” che definisca la struttura della banca dati ed il suo funzionamento; CONSIDERATO che il settore “Politiche regionali per l’attrazione degli investimenti”, in collaborazione con i settori “Pianificazione del territorio” e “Infrastrutture e tecnologie” ha provveduto a definire i campi della Banca Dati e a predisporre il relativo applicativo informatico; VISTO quindi che è stato predisposto l’Avviso; VISTE le leggi regionali 9 gennaio 1995 n. 9 “Disposizioni in materia di procedimento amministrativo e di accesso degli atti” e 23 aprile 2007 n. 23 “Nuovo ordinamento del Bollettino Ufficiale della Regione Toscana e norme per la pubblicazione degli atti. Modifiche alla legge regionale 20 gennaio 1995 n. 9 Disposizioni in materia di procedimento amministrativo e di accesso agli atti”; di approvare l’Avviso pubblico finalizzato alla rilevazione di opportunità di insediamento in Toscana per attività
industriali, produttive e direzionali”, allegato al presento atto quale parte integrante e sostanziale; di pubblicare l’Avviso, a partire dal 5 ottobre 2011, on line sul sito web www.investintuscany.com;
di trasmettere il presente atto, per il tramite di UPI e ANCI Toscana, alle amministrazioni provinciali e comunali
Il presente atto è pubblicato per intero sul BURT ai sensi dell’art. 5 della L.R. 23/2007 e sulla banca dati degli atti amministrativi della Giunta regionale ai sensi dell’art. 18 comma 2 della medesima L.R. 23/2007.

Source: http://www.ordinearchitettipisa.it/wp-content/uploads/decreto4147_2011.pdf

Inflazione 2010

INFLAZIONE L’inflazione è il continuo aumento del livello generale dei prezzi, determinato da un incremento abnorme della massa monetaria in circolazione. Le enormi somme di denaro che gli Stati e le Banche Centrali hanno immesso nell’economia non mancheranno di spingere i prezzi al consumo in forte rialzo. Negli Stati Uniti il debito Federale è passato da seimila miliardi nel 2006 a

Ecole organisation 2011-12

COMMUNE DE REISDORF de l’organisation scolaire de la commune REISDORF Année scolaire 2011– 2012 1. Rentrée des classes La rentrée des classes de l’école primaire ainsi que de l’école préscolaire est mercredi le 15 septembre 2011. 2. Répartition des classes a) Ecole préscolaire / précoce (cycle 1) Siège: Précoce : Précoce, 3, place de l’églis

Copyright © 2010-2014 Pdf Medic Finder