Où achat cialis sans ordonnance et acheter viagra en France.

Mil10.pdf

10 Domenica 27 Luglio 2003
il nostro
MEDICINA La degenerazione maculare senile: cos’é?
RICERCA Gli eccellenti risultati della Fondazione Armenise
LARA REALE
FEDERICA BELLO
Lawrence
Yannuzzi (a sin.)
e Alfredo Pece
INTERVISTA
ese di emigranti. Èil popolo degli scien-ziati a cercare ogni Dottor Pece, nei giorni sono ancora pochi e hanno cento, detiene il primato
Sotto, Sabrina Sabatini e
scorsi lei ha organizza-
costi piuttosto elevati. E, in- negativo del rapporto ar- Carlo Sala, rientrati a lavorare
to a Milano un impor- fine: a che scopo fare inda- rivi-partenze dagli atenei.
tante convegno inter-
nazionale sulle malattie no è capace di intervenire? torno degli scienziati dal-
della retina: quali sono È chiaro, comunque, che in l’estero, come far sì che
le cure più prometten-
futuro l’obiettivo è proprio fisici, medici, biologi ita- questo: identificare preco- liani non debbano essere A vent’anni dalla sua intro- cemente i geni malati e so- costretti ad abbandonare duzione, la fotocoagulazio- stituirli con omologhi sani.
l’Italia per dedicarsi alla zione Armenise», prosegue CECITÀ E IPOVISIONE NEL MONDO*
Che dire delle cellule ricerca in un altro Paese? Sala, «sono tornato in Ita-
staminali?
Una risposta viene dalla lia, a Milano presso il Cen- può essere applicata solo a Anche in questo caso l’ap- fondazione Giovanni Ar- tro Cnr di Farmacologia 45 milioni il numero totale di ciechi (il 90% dei
lesioni piccole e non focali plicazione alle malattie ma- menise-Harvard che, nel- cellulare e molecolare, pro- della retina: il suo impiego culari è là da venire. Ed è le sedi di Firenze e Boston, prio là da dove ero partito, nell’area centrale compor- bene sottolinearlo, perché il sta facendo proprio del ma con un nuovo gruppo 80 % i casi di cecità evitabile, il 60% curabile,
terebbe, infatti, danni irre- grande clamore mediatico rientro in Italia degli scien- di ricerca e con un mio il 20% prevenibile
versibili alla vista. La tera- sollevato attorno alle cellu- ziati uno dei suoi princi- progetto che posso dirige- 135 milioni gli ipovedenti
pia fotodinamica, introdot- le staminali ha indotto fal- pali obiettivi. ta tre anni fa, è riuscita se speranze in molti pazien- La decisione del conte dove si applicano le tec- 1 adulto cieco ogni 5 secondi
ti. Al mo- Giovanni Auletta Armeni- niche nuove imparate in 1 bambino cieco ogni 60 secondi
mento la te- se di istituire nel 1996 una America. Senza il finanzia- rapia con le fondazione nacque in se- mento non sarei più tor- terminato il postdottorato per poter avere un cur- *(dati «American Journal of Ophthalmology», 2003) cellule sta- guito alla morte della mo- nato, perché in Italia non all’Università di Utrecht, è riculum competitivo devi minali (cel- glie per un tumore al cer- avrei mai avuto né questa da qualche mese in Italia, uscire dall’Italia».
lule capaci vello nel 1994. Alla ricerca autonomia, né questa pro- grazie al Career Develop- di moltipli- di una terapia che potes- spettiva di lavoro. Ora pos- ment per lavorare presso Olanda», prosegue Saba- carsi e assu- se salvarla erano andati so quindi fare ciò che se- l’università La Sapienza di tini, «dove ho svolto un promettere la funzionalità ca, è il più grave poiché pro- axantina; gli acidi grassi in- tato endove- mere le ca- al Massachussetts Gene- guendo il percorso tradi- Roma da dove era partita. postdottorato per 5 anni, visiva in due modi differen- voca un calo della vista mol- saturi omega 3) riduce fino na nel braccio e viene poi ratteristiche dell’ambiente ral Hospital e alla Harvard zionale all’Università ita- «Dopo la laurea», spiega, continuando a occuparmi ti: soffocando le cellule del- to consistente e invalidan- al 25 per cento il rischio di attivato in sede oculare per circostante) è efficace solo Medical School rendendo- liana difficilmente si riesce «e dopo il dottorato, sono di biologia dello sviluppo la macula (si parla in tal ca- te, anche se non porta mai sviluppare uno stadio avan- mezzo di un laser “freddo”, in alcuni tipi di organi e tes- si conto che le più sofisti- ad ottenere in breve tem- andata all’estero, soprat- in campo vegetale. Ora so-so di dms “secca”) oppure alla cecità assoluta.
cioè a bassa emissione di suti (come la cornea) ma è cate cure allora disponibi- po e comunque con un’im- tutto per poter imparare di no tornata e grazie al pro- Non sorprende, dunque, calore: il risultato è la di- fallimentare in altri (come li non potevano contra- postazione differente e con più. Leggendo infatti le ri- getto della fondazione mi di capillari sotto la retina panello d’allarme è rappre- che la fase iniziale della dms struzione dei neovasi re- le fibre nervose, di cui è ap- stare l’avanzata del male. una scarsità di fondi che cerche pubblicate, ti rendi sento fortunata perché ho (dms “umida”). Quest’ulti- sentato da una percezione secca venga contrastata per sponsabili della degenera- punto costituta la macula). Lì compresero anche che penalizza il lavoro».
conto che la maggior par- a disposizione fondi e un mo caso, per fortuna meno distorta delle immagini (le lo più con integratori vita- zione maculare, senza al- Per questo attendiamo con le soluzioni si sarebbero Anche Sabrina Sabati- te dei gruppi che lavorano laboratorio nel mio Paese. frequente della forma sec- righe orizzontali e verticali minici e minerali. Solo ne- cun danno ai tessuti cir- ansia gli esiti delle ricerche potute trovare nel conti- ni, biologa che ha appena bene sono all’estero e che Ci sono i legami familiari appaiono ondulate, un po’ gli stadi avanzati (come an- costanti. Per l’immediato sull’Alzheimer e la sclerosi nuo progredire della ri- come succede in autostra- che nella dms essudativa) futuro le speranze maggiori multipla: quando si troverà cerca scientifica di base e da quando l’asfalto è surri- si procede con un approc- vengono dalle ricerche sui una cellula staminale in che quindi era importan- scaldato dai raggi del sole), cio multifattoriale che alla farmaci capaci di ostacolare grado di contrastare le ma- te istituire una fondazio- ma può anche capitare di dieta affianca il laser, la te- la formazione di nuovi ca- lattie nervose, avremo una ne per sostenere la ricerca vedere macchie scure fisse rapia fotodinamica e talora pillari: tre sono già alla spe- cura anche per le degene- in campo medico e agrico- Nicole Le Douarin
nel campo visivo o di avver- la chirurgia. «Al momento», rimentazione clinica, quin- razioni maculari.
CHIMERE, CLONI E GENI
tire un’alterazione nei co- rivela Yannuzzi, «gli inter- di nel giro di uno o due anni Gli impianti artificiali,
lori e nei contrasti lumino- venti più efficaci contro le potremmo avere a disposi- come le microtelecame-
si. Gli esami fondamentali maculopatie più gravi sono zione nuove cure di straor- re da impiantare nel-
Un bel tomo (nel senso per una corretta valutazio- la fotocoagulazione laser e dinaria efficacia contro le l’occhio, rappresentano la collaborazione tra i ri-
migliore del termine) per ne delle malattie della ma- la terapia fotodinamica, due dms umide. Per le dege- un’opportunità concre-
costruirsi quelle basi ne- cula sono la fluorangiogra- tecniche che permettono di nerazioni maculari di tipo cessarie per capire le vi- fia, l’angiografia al verde distruggere i capillari neo- non vascolare, come l’ede- Si può pensare di ricorrere italiani, inoltre vengono cende che ruotano intor- di indocianina e l’Oct (Opti- formati e quindi arrestare ma diabetico, risultati inco- agli impianti artificiali solo organizzati scambi cultu- no a genetica e biotec- cal coherence tomography): l’evoluzione della malattia. raggianti si ottengono inve- in presenza di alterazioni rali multidisciplinari tra nologie. Dopo una prima tre tecniche che, mediante Purtroppo sono soluzioni ce con le iniezioni intraocu- in cui i fotorecettori abbia- scienziati di fama mondia- parte dedicata ala biolo- particolari apparecchiatu- che hanno particolare effi- lari di un particolare tipo di no perso la capacità di con- le e giovani ricercatori. I fi- gia delle sviluppo e alla re fotografiche, permettono cacia quando i neovasi han- cortisone (il triamcinolone) vertire la luce in segnali da nanziamenti vengono pe-storia della genetica si ar- di esaminare le strutture no dimensioni limitate e so- che è in grado di asciugare mandare al cervello (come rò destinati soprattutto a riva a parlare di “costru- anatomiche presenti nella no ben visibili all’esame an- l’edema maculare, cioè il li- nella retinite pigmentosa). borse di studio per il per-zione” dell’embrione, dei parte posteriore dell’occhio giografico. Il più delle volte, quido nocivo riversatosi al- In questi casi l’obiettivo è fezionamento della carrie-processi delicati quanto e valutare la presenza di inoltre, non riescono a scon- l’interno della retina. È una portare le informazioni lu- ra, le Career Development, complessi di formazione eventuali alterazioni. Que- giurare le recidive e quindi terapia che dà esiti buoni, minose a livello cerebrale che offrono 150 mila dol-e sviluppo di un uomo sti test diagnostici si pos- i pazienti devono ripetere ma non è priva di compli- tramite dispositivi optoelet- lari ogni anno (per 3 o adulto e di tutte quelle sono effettuare in ambula- l’operazione. Di positivo c’è canze, quindi richiede ma- tronici miniaturizzati che, massimo 5 anni) a giova-pratiche mediche e scien- torio e hanno scarsi effetti che non causano importan- ni esperte.
di fatto, già possediamo. Il ni scienziati che vogliano tifiche che via via sono collaterali, perciò sono in- ti effetti collaterali e posso- Gli studi sul genoma problema è che l’occhio è tornare a lavorare in un
state perfezionate a so- dicati anche per le persone no essere praticate in am- umano e la terapia geni- un tessuto vitale, che reagi- centro di ricerca in Italia.
stegno della biologia cel- anziane in condizione di sa- bulatorio, evitando il rico- ca hanno portato qual- sce in modo violento riget- A laureati italiani che vo-
lulare. L’etica non è il lute non ottimali.
che beneficio nella cura tando qualsiasi corpo estra- gliano invece ottenere il
delle maculopatie?
neo, protesi comprese. Per dottorato di ricerca al di- pagine, ma alcune consi- generazione maculare se- delle degenerazioni macu- Al momento no. D’altronde superare l’ostacolo si sta partimento di scienze me-derazioni comunque af- nile non sono ancora del lari senili occorrerà atten- la terapia genica non fun- tentando di rivestire i di- diche della Harvard Medi-fiorano qua e là.
tutto certi», ammette Al- dere ancora qualche anno, ziona a dovere neppure per spositivi artificiali con tes- cal School sono assegnate fredo Pece, direttore del fino a quando cioè la ricer- altre malattie ereditarie. Di- suti presi dall’occhio del pa- le borse Phd che offrono Francesco Zuppa
centro Retina 3000 di Mila- ca sulle cellule staminali e la verso il discorso relativo al- ziente. Ma ingannare il si- il finanziamento per i primi GIOCHI IN IMMERSIONE
no (www.retina3000.it), che terapia genica non produr- le analisi del genoma indi- stema immunitario non è 2 anni a Boston (circa 50 nei giorni scorsi ha invitato ranno soluzioni generaliz- viduale con i dna-chip: ef- facile. D’altronde, il rigetto mila dollari per anno). Do- il professor Yannuzzi in Ita- zabili. Nel frattempo, secon- fettivamente già oggi con- continua a essere il prin- po tale periodo i ricerca- Questo titolo, uscito lia per un importante con- do i due esperti, la stra- sentono di stabilire se un cipale impedimento anche tori vengono sovvenziona- giusto in tempo per le vegno internazionale. «Ma è tegia vincente consisterà soggetto ha o meno pre- ai trapianti di retina, possi- ti dal laboratorio stesso e vacanze estive, non deve chiaro che invecchiamento nella combinazione perso- disposizione a sviluppare bili solo in teoria, perché in al completamento del dot-mancare nel piccolo ba- e predisposizione genetica nalizzata di cure differenti, una degenerazione macu- pratica le cellule retiniche torato una cifra di 50 mi-gaglio che ogni bimbo si hanno un ruolo prioritario. proprio come si fa con il lare, ma i laboratori in gra- trapiantate muoiono tutte la dollari rimane disponi-prepara per il viaggio ver- Purtroppo si tratta di due cancro o l’aids.
do di eseguire questi esami nell’arco di 2-3 mesi. [l.r.] bile per un anno “postdoc”
so il mare. Realizzato in condizioni su cui abbiamo collaborazione con il Wwf scarso controllo. Fortuna- e la Riserva naturale ma- tamente non è così per altri rina di Miramare (Trie- elementi di rischio come il ste), le spiegazioni scien- fumo, l’ipertensione, l’espo- tifiche sul mondo marino sizione a forti sorgenti lu- (pesci d’acqua dolce e di minose o le carenze di vita- acqua salata, le famiglie mine e sali minerali».
sti alimentari…) si passa con lenti che assorbono i a insegnare il rispetto raggi ultravioletti», aggiun- per l’ecosistema marino ge a titolo esemplificativo (come immergersi senza Yannuzzi, «è una strategia provocare danni, piccole preventiva efficace e del tut- “buone azioni” in difesa to a portata di mano, a pat- delle spiagge…) sugge- to che si scelgano prodotti rendo infine alcuni giochi di qualità, proprio come si per passare delle diver- fa con le creme solari per la tenti e istruttive giornate pelle». I margini di manovra con gli amici. Nota con- sono buoni anche sul fron- occhio e dei suoi School. Mi sono sempre clusiva: il libro conta uffi- te dietetico: «In alcune for- cialmente 48 pagine, ma me di degenerazione macu- ogni due, la pagina si lare un’alimentazione ricca “apre” diventando un pa- di verdure a foglia verde (co- un’immagine dei dove è stato scoperto un ginone per un approfon- me spinaci e cavolo) e an- dimento, una scheda, il tiossidanti (come le vitami- a cura di Andrea Vico zinco, selenio, luteina e ze-

Source: http://www.to.chiesadimilano.it/or/ADMI/esy/objects/docs/84223/mil10.pdf

Diario di viaggio mision i

DIARIO DI VIAGGIO MISSION I Domani si và, volo Milano-Delhi, poi volo Delhi-Chennai(Madras), poi macchina o pulman verso Kozhinjampara in 36 ore dovremmo esserci. La squadra è di cinque (tutti volontari, ognuno ha pagato il suo biglietto e le spese). Cosa faremo…? Progettare l’ambulatorio, dalle fondamenta alla farmacia, contattare i muratori (che verranno scelti sempre sui criteri di co

Copyright © 2010-2014 Pdf Medic Finder